Home Page
Il Regolamento
Lun 21 - Mar 22 -mer 23
Gio 24 - Ven 25 - Sab 26





La Classifica

1
Piccola Orchestra Avion Travel
Sentimento


2
Irene Grandi
La tua ragazza sempre


3
Gianni Morandi
Innamorato


4
Max Gazzè
Il timido ubriaco


5
Samuele Bersani
Replay


6
Gerardina Trovato
Gechi e Vampiri


7
Carmen Consoli
In bianco e nero


8
Matia Bazar
Brivido Caldo


9
Alice
Il Giorno dell'indipendenza


10
Gigi D'Alessio
Non dirgli mai


11
Subsonica
Tutti i miei sbagli


12
Spagna
Con il tuo nome (*)


13
Mietta
Fare l'amore


14
Amedeo Minghi e
Mariella Nava
Futuro Come te


15
Marco Masini
Raccontami di te


16
Umberto Tozzi
Un'altra vita

(*)=in preparazione





FestivaldiSanremo.com - Sanremo 2000
Scrivici
Martedì 22 Febbraio 2000

La lieve scenografia di Sanremo 2000 ispirata al settecento veneziano (vero!!)
Prima passerella dei giovani
Seconda Serata

Esibizione di otto dei sedici Campioni: Marco Masini, Umberto Tozzi, Samuele Bersani, Matia Bazar, Irene Grandi, Mietta, Piccola Orchestra Avion Travel e Gerardina Trovato:

Esibizione di nove dei diciotto Giovani: Andrea Mazzacavallo, Fabrizio Moro, Luna, Joe Barbieri, Claudio Fiori, Erredieffe, Davide De Marinis, Tiromancino e Riccardo Sanigallia, Andrea Mirò, Votazione dei 500 Giurati Popolari che hanno il compito di determinare una graduatoria provvisoria dei Giovani. Vengono resi noti solo i primi tre classificati.

Ospiti stranieri i gli inglesi Oasis, i danesi Aqua e la sessantenne Tina Turner.

L'ospite italiano della serata è Lucio Dalla, 4 partecipazioni a Sanremo nel 1966, 1967, 1971 e 1972, Miglior risultato 3° Classificato nel 1971 con la canzone 4/3/1943.

Al termine, in diretta dal Teatro del Casinò viene trasmesso Sanremo Notte.



A cinismo si culmina
La scheda di Mister Pink serata per serata
Martedì 22Febbraio

Amici, amici!

Seconda serata di Sanremo: un pizzico di brillantezza in più grazie a Teocoli-Cino Ricci. L'Ines o LINES (come preferite) tiene bene....ma mia nonna le scale le scendeva meglio. Fazio, chiuso nelle sue giacchettine e con quel visino da GIAMPAOLO, buonista anche quando il buonismo è passato di moda (lo stesso Veltroni è diventato un gran stronzo...), fa rimpiangere SuperPippo (opinione la mia condivisa da numerose Vs. e-mail). Immaginatelo SuperPippobaudo brillante negli scambi "lirici" col Pava.

Ho riletto bene il testo di Masini: pure lui, ex bastardo che minacciava ritorsioni sulla ex fidanzata (che lo aveva mollato per il proprietario di una Ferrari), è divenuto buonista. Adesso che la ex fidanzata è single (piantata dal Ferrarista), con un figlio sulle spalle (figlio del Ferrarista), e senza lavoro....Masini la rivaluta. La osserva con sguardo romantico. Ma Masini (furbo) non è buonista fino in fondo, infatti contempla la sua ex ed il pupo, ma non dice: "Vi mantengo io". Insomma l'anima del Pacciani che è in lui non accenna a scomparire.

Ma a proposito di Pacciani! Avete sentito la canzone sui "nuovi compagni di merenda"? La cantante Luna, napoletana scoperta (fino a che punto?) da Claudio Mattone (già talent scout dei Neri per Caso) interpreta un pezzo di gusto assolutamente inesistente: la storia vera di Simeone Nardacci detto Nino violentato e ucciso dai parenti di un suo amichetto.

Orrore....Luna! Dopo questa vicenda di pessimo gusto, Luna inciderà un pezzo sulla tragedia di Vermicino e la intitolerà "La Luna nel Pozzo", raccontando appunto del bambino finito nel pozzo "abusivo", vicenda che tenne incollati gli italiani alla TV circa 20 anni fa.

Il testo pare abbia come autori Mattone, Lotti, Vanni e sembra sia stata scritta in una serata a Vicchio.

La canzone di Mietta mi pare stia migliorando: la tensione della prima serata è scomparsa, lei ha cantato meglio, ma ha scelto ancora il vestito sbagliato.

Tozzi: chi non ha pensato "dio com'è invecchiato..." Stronzetti il tempo non passa solo per lui. Il 4/3/2000 compirà 48 anni. Melodia non male, testo già commentato ieri.

Bersani: è migliorato molto. Ha cantato meglio, abbiamo apprezzato il ritornello. Stà risalendo. Ma quel giubbino da "mi sono rilassato dopo una giornata di miniera".....il leggio fa parte dell'immagine? Nel dopo festival abbiamo visto come egli sia attento alla dieta: in un ristorante mangiava un piatto di germogli di soia. Sfighè. Ha paura che gli vengano i brufolini? Matia Bazar: la canzone continua a piacermi. Sto male? Li guardo attonito e non mi capacito. Gli anni passano per Tozzi, ma anche io mi sto rincoglionendo....

Irene Grandi: coerente. Sempre un bel fichino, benchè il vestito sia sempre un po' sciatto. Ho comunque apprezzato che: prima serata guanto blu, cintura blu, collare blu; iera sera sul rosso tutti i gadgets. Eh beh...son cose, no?

La canzone di Irene Grandi è stata scritta da Vasco Rossi e Gaeta' Curreri. Zzzzzzo! Vasco aveva scritto un capolavoro per Patty Pravo (E dimmi che non vuoi morire), un cesso per gli stadio (Lo zaino), una canzonetta orecchiabile e piacevole questa volta per l'Irene. E' brava l'Irene a fare suo il pezzo di Vasco (ma quel guanto...). Sente il pezzo, l'Irene. Ma è un gran pezzo o un pezzolone? Metto una pezza. Secondo me Grandi Irene, nata 4 giorni dopo di me a Firenze, Sagittario è la favorita.

Sempre nel mio cuori Minghi-Nava, ma la Grandi è la favorita. Bersani sale....e la sfiorerà. Chissà.

Le catanesi non mi migliorano a successivi ascolti: la Gerardina Trovato la manderei a lavorare in miniera. La Carmen Consoli...la darei a Masini per una settimanina.

I giovani sono penosetti: prima classificata la sig.na Andrea (vestito bianco in similpelle e stivale gestapo democristiana) passabile, secondo il Sig. De Marinis con un pezzo orecchiabile e scontatissimo, terza la premiata ditta Tiromancino e Mr. tristezza, che sembravano due chitarristi della Parrocchia del Sacro Cuore alla messa delle 11.30.

Le RDF mi fanno cacare sia musicalmente, sia esteticamente.

Di Luna ho già scritto sopra: aggiungo che l'inizio è preciso a Sally di Vasco. Vasco citato anche nel pezzo di un bel tenebroso senza voce (mia cognata e mia moglie dicono sia simile a "Va bene va bene così" di Vasco Rossi); secondo me invece somigliava a "Ragazzi di oggi" di Luis Miguel, comunque.

Stasera si salta, causa Nazionale. Giovedì sera si riprende, e tra i giovani canterà un frate. D'altra parte in una edizione "senza ciechi" un sequel di Cionfoli era strettamente necessario. Ora pro nobis.

Cordiali campari, salumi e baci.

Mister Pink








©2000 Festivaldisanremo.com - WondersNeverCease
wnc@festivaldisanremo.com


A cinismo si culmina
La scheda di Mister Pink serata per serata
Lunedì 21 Febbraio
Martedì 22 Febbraio
Mercoledì 23 Febbraio
Giovedì 24 Febbraio







La Classifica

1
Jenny B.
Semplice sai
la scheda

2
Tiromancino
e Riccardo Sinigallia
Strade

3
Luna
Cronaca
la scheda

4
Andrea Mirò
La canzone del perdono

5
Davide De Marinis
Chiedi quello che vuoi
la scheda

6
Padre Alfonso Maria Parente
Che Giorno Sarà
la scheda

7
Lithium
Noel

8
Enrico Sognato
E io ci penso ancora

9
Marjorie Biondo
Le margherite

10
Erredieffe
Ognuno per sè

11
Claudio Fiori
Fai la tua vita

12
B.A.U.
Ogni ora

13
Fabrizio Moro
Un giorno senza fine

14
Joe Barbieri
Non ci piove

15
Alessio Bonomo
La croce

16
Laura Falcinelli
Uomo davvero

17
Moltheni
Nutriente

18
Andrea Mazzacavallo
Nord-est



Fuori Target

Chi Siamo

Radio Città 103 Bologna

info@fuoritarget.com
Links

Il sito ufficiale del festival

La RAI

Il Comune di Sanremo

Disclaimer
Tutto il materiale di questo sito è di proprietà dei rispettivi autori.
Festivaldisanremo.com è un sito non ufficiale, non a scopo di lucro e non associato alla manifestazione nè alla RAI in alcun modo. Festivaldisanremo.com trasmette da un server che si trova in California, USA, ed è soggetto alle leggi dello stato di California, USA.