Festivaldisanremo.com - Il sito Indipendente sul Festival di Sanremo dal 1998 - VII edizione - Sanremo 2005
Il Regolamento
della 55ª edizione

Le 5 Categorie
del Festival 2005

  • Martedì 1
    Marzo 2005
  • Prima serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Mercoledì 2
    Marzo 2005
  • Seconda serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Giovedì 3
    Marzo 2005
  • Terza serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Venerdì 4
    Marzo 2005
  • Quarta serata:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Sabato 5
    Marzo 2005
  • Serata Finale:
    i dati d'ascolto
  • La diretta
  • Albo d'oro e Classifiche

    Le 32 canzoni del 2005

    3 MARZO 2005

    A Sanremo 2005 chi osa appena un pochino è eliminato.

    Non è il tempo del coraggio

    GRUPPO D'ASCOLTO MEDIO ADRIATICO

    Hai voglia a dire che cambiando le giurie dovrebbero cambiare anche anche i voti. Un campione di mille persone selezionato con gli stessi criteri vota tendenzialmente in maniera analoga. E' scientifico. Se la regola del campione statistico non vale, c'è una sola spiegazione: le giurie della sera prima danno il cambio a parenti e affini, fino al sesto grado. Ricevono le consegne, e votano di conseguenza.

    Velvet: ci vuole coraggio a portare a Sanremo una canzone dove la batteria non parte mai dritta, dove l'arrangiamento per l'orchestra non è banale come la maggioranza delle cose ascoltate in questi giorni, dove il ritornello c'è ma non è poi tutto. Ed infatti vengono spediti a casa. Come da copione, purtroppo...

    Marcella: nel 2005 canta la storia di una donna del 1960: cornuta, mazziata, prova ad alzare la voce per poi tornare a testa bassa al suo posto. E lui è già pronto per la prossima ventenne...

    Le Vibrazioni: rimane il dubbio: Le Vibrazioni che fanno una cover o una tribute band che rifà Le Vibrazioni? Uguali a se stessi, che non si sbaglia mai. Per il coraggio se ne riparla più avanti.

    Peppino Di Capri: qualche anno addietro Peppino Di Capri suona al festival di Napoli e sembra Gigione. Gigione, per tutti quelli che vivono al di sotto del 42° parallelo, è un cantante napoletano che anima feste di piazza e balere con la sua musica, oltre a comparire su varie tv private (in compagnia del figlio Jo Donatello): con un vestito degno, un'acconciatura più probabile (indossa terribili cappellini da camionista), canzoni con meno allusioni a sfondo sessuale e le giuste frequentazioni (a tavola soprattutto), sarebbe il degno rivale dell'Imperatore Peppino quale pretendente al trono di cantante preferito di quella generazione cresciuta con Roberta prima e maturata con Champagne poi. Per farla breve: l'anno prossimo portiamo Gigione sul palco del Festival, al posto di Peppino.

    Nicky Niccolai ecc.: tutto molto bello, tutti molto bravi. Così tanto da poterne farne a meno. Tanto da queste parti erano già passati gli Avion Travel. O no?

    Franco Califano: Il Califfo ha fretta di finire, tanto da sbagliare il finale ed entrare prima di quando deve. Aveva di meglio da fare, che perdere tempo con quattro babbioni sul palco dell'Ariston. Tutto con il sorriso sulle labbra. Ed alla fine fa anche rimpiangere a Bonolis la trovata della poltrona.

    DJ Francesco Band: a quattordici anni ti regalano la prima chitarra elettrica con relativo amplificatore, di quelli finti che però hanno il chorus. Attacchi il jack - magari anche la corrente - e inizi la tua carriera di musicista. E la prima canzone che componi qualche giorno dopo si chiama Francesca. L'avresti mai detto che ci saresti finito al Festival di Sanremo?

    Toto Cutugno e Annalisa Minetti: Mollica durante un collegamento con il tg la chiama ripetutamente Alessandra, e il sorriso è un pò amaro. Sul palco sembra di essere tornati a trottolino amoroso tu tu tu ta ta ta, anche se il sentimento qui è un più generale volemose bene. Cose da terzo millenio...

    Matia Bazar: vivono rinchiusi nelle segrete dell'Ariston, terrorizzando tutti quelli che violano il loro regno. E a primavera sbucano fuori... giusto per una settimana...

    Nicola Arigliano: meriterebbe di vincere, per lo stile e per la leggerezza. Non succederà, ma almeno ci siamo divertiti. E se oggi dovesse arrivare anche l'uomo in ammollo...

    Equ: come La Differenza, hanno ricevuto l'ordine di agitarsi quanto più possibile. Lo eseguono solo in parte, tanto quanto basta per passare. La canzone è uguale, dall'inizio alla fine: perchè loro si e i Negramaro no?

    Christian Lo Zito: l'effetto bambino prodigio funziona poco, forse perchè lui tanto bambino non sembra. Emozionato, canta qualcosa a metà tra l'elenco telefonico e il manifesto di un gruppo eversivo. Ma lui non lo sa...

    Sabrina Guida: ogni tanto arriva al Festival qualche professionista che propone qualcosa a metà tra l'r'n'b ed il soul. La gente non capisce, e la manda a casa. Assolutamente dimenticabile.

    Veronica Ventavoli: come gli studenti che alle medie vengono promossi per anzianità, lei dopo tante accademie di Sanremo ottiene il pass per il palco. Il tema è sul genere "Marco se n'è andato e non ritorna più", ma la Pausini era un'altra cosa... Si suggerisce nome d'arte.

    Modà: la gente non capisce, e li manda a casa. Per una volta tutti d'accordo.

    Max De Angelis: se sei di Roma e sei musicista le tue cose devono suonare per forza in un modo. Poi qualcuno lo fa meglio, qualcuno peggio. Il tema è quello della Tatangelo al contrario, solo che lui tira fuori un finto orgoglio maschile. L'omo deve esse omo...

    QUESTO NON E'IL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL! I SITI UFFICIALI DEI TITOLARI E ORGANIZZATORI DEL FESTIVAL SONO:
    » Il Comune di San Remo
    » Accademia di San Remo
    » RAI - Radio Televisione Italiana
    » 55° Festival - sito ufficiale

    » Retrospettiva 1976
    » FAQ - Domande e risposte
    » L'errore blu di "Sorrisi"
    » Archivio News 2005
    Le 5 Categorie: Classic | Donne | Uomini | Gruppi | Giovani
    Le classifiche pubblicate sul sito sono definitive, dopo la V serata.

    SABATO 5 MARZO

    VENERDI'4 MARZO

    GIOVEDI'3 MARZO

    MERCOLEDI'2 MARZO

    MARTEDI'1 MARZO

    VERSO SANREMO 2005

    • PERCHE' SANREMO E' SANREMO
    La vera sigla del festival. E il suo significato. ...leggi
    • NON PUNTATE SU DI NOI
    Niente scommesse sul Festival di Sanremo, chiedono i cantanti. ...leggi
    • INTERVISTA COL PIRATA
    Questo criminale che scarica files. ...leggi
    • NESSUN RISCHIO PER PAOLA E CHIARA
    Forse 30 secondi in rete. Ma troppo tardi ...leggi
    • C. COME CAROSELLO
    Il ritorno dell'uomo in ammollo e altri sintomi di metatelevisione. ...leggi gli eventuali abbinamenti del venerdì.
    • VINCITORE ANNUNCIATO?
    Chi è arrivato a Sanremo Papa e ne è uscito cardinale ...leggi
    • S. COME SIGLA
    E, in subordine, I come Italia ...leggi
    • LE CATEGORIE
    Le 5 categorie di Sanremo 2005 ...leggi
    • IL REGOLAMENTO
    Il regolamento di Sanremo 2005. ...leggi
    • PRONOSTICI: I FAVORITI DI GENNAIO
    Era gara a due fin dall'inizio. ...leggi
    • SIGNORI, BIGLIETTI
    5 Gennaio 2005 - Costa 1.200 euro l'abbonamento al Festival. Eeh!?! E niente prevendita online, al massimo via fax. Come gli uffici governativi in India. Dal 10 Gennaio. ...leggi su rai.it

    CURIOSITA' E RETROSPETTIVE

    • DIVORZISTA O ANTIDIVORZISTA
    1974: Iva Zanicchi e la crisi della famiglia. ...leggi
    • 1975: IL TRENTENNALE
    Del 1975, l'anno zero, il Sanremo rimosso. ...leggi
    • SANREMO 1976: UNA RETROSPETTIVA
    Uno sguardo antologico ai capolavori perduti del Festival 1976, l'edizione più erotica, più dimenticata, più nascosta, più hard della storia del Festival di Sanremo! ...leggi
    • IL MISTERO DELLE CLASSIFICHE
    Persi nella storia i risultati completi di almeno sei festival. ...continua
    • I DIRITTI NEGATI DELLE DONNE SALENTINE
    Dolcenera e Cinzia Corrado: vincitrici tra i giovani e mai invitate tra i big. ...continua

    ORMAI E' UN CLASSICO!

    Il salvaschermo di Sanremo 1968
    Tutto il materiale di questo sito è di proprietà dei rispettivi autori. Il materiale iconografico è presente al solo scopo documentale previa citazione della fonte. Festivaldisanremo.com è dal 29.10.1998 un sito INDIPENDENTE, non ufficiale, non a scopo di lucro e non associato alla manifestazione nè alla RAI in alcun modo. Festivaldisanremo.com trasmette da un server che si trova a Columbus, Ohio, USA, ed sono soggetti alle leggi dello Stato dell'Ohio, USA, in quanto compatibili con le giurisdizioni nazionali. Ove non diversamente specificato, © 1998-2005 Eddy Anselmi Festivaldisanremo.com WondersNeverCease
    [cc] Creative Commons License - Some Rights Reserved
    This work is licensed under a Creative Commons License.
    INFORMATIVA nel rispetto della (a nostro parere insulsissima) Legge Italiana (c.d. Legge Urbani), venisse in mente a qualcuno di invocarla - Nel rispetto dell'art. 1, D.L. 72/2004, si avvisa che, in relazione all'utilizzazione del presente contributo, sono stati assolti tutti gli obblighi derivanti dalla l. n. 633/1941, la sua pubblicazione a titolo gratuito essendo autorizzata direttamente dall'autore. In ogni caso si avverte che la riproduzione ed ogni altra forma di diffusione al pubblico dell'opera (si definisce come "opera" l'insieme degli articoli e delle raccolte dati presenti nel sito), in difetto di autorizzazione dell'autore, costituisce violazione della legge, perseguita, a seconda dei casi, con la reclusione fino a quattro anni e con la multa fino a 15'493,70 euro. Il presente avviso è apposto ai sensi e per gli effetti delle disposizioni contenute nell’art. 1, comma 1, della Legge 21 maggio 2004, n. 128, Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, recante interventi per contrastare la diffusione telematica abusiva di opere dell’ingegno, nonchè a sostegno delle attività cinematografiche e dello spettacolo, fino all’adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, di concerto con il Ministro delle comunicazioni, ivi previsto. Ciò nonostante, l'autore espressamente autorizza la riproduzione, la diffusione e l'uso anche non personale dei contributi originali, con ogni mezzo e su qualsivoglia supporto. La presente informativa, visualizzata in caratteri di corpo non inferiore a quello del testo dell'opera (il colore se lo sono scordati), in calce alla stessa, è parte integrante ed inscindibile dell'opera e la sua rimozione o la riduzione del carattere saranno ad ogni effetto considerati come violazione dei diritti dell'autore e come tali perseguibili a norma di legge. Resta libera, a norma dell'art. 70 l. n. 633/1941, la citazione delle opere a scopo scientifico e la sua riproduzione, anche parziale, ad uso didattico, e potrei continuare dicendo anche delle parolacce, tanto questo elenco del c***zo non lo leggerà un c***zo di nessuno, cacca, piscio, pus e formaggella. I Masai! Là fuori ci sono i Masai incazzati e qui dentro tutti urlano. Ah, sito a carattere non periodico. Tiè.